“Quality is never an accident; it is always the result of high intention, sincere effort, intelligent direction and skillful execution; it represents the wise choice of many alternatives.”

William A. Foster

 

 

 

La cura del dettaglio è specchio dell’amore per il proprio lavoro.

In un mondo immerso in codici binari mettere su carta le proprie emozioni è il mezzo più efficace per conferire forza ed eternità alla propria testimonianza: un primo passo nella travagliata lotta all’oblio digitale.

Scegliere la migliore materia prima è atto dovuto, una spinta verso la purificazione e il nutrimento di un’arte sempre più povera e scarna.

Limitarne gli esemplari è riflesso di quella perduta intimità che spesso ci stravolge.

Perché l’arte è anche condivisione, no?